Giardinaggio e gestione per obiettivi

Il giardinaggio come modello per migliorare la nostra gestione dei progetti e degli obiettivi personali e di lavoro.

La gestione di un progetto e/o di un obiettivo o, come dicono in molti contesti, “gestione per progetti” è uno strumento di management che tutti dovrebbero conoscere perché utile nella quotidianità e non solo nei contesti professionali.

L’obiettivo che ci siamo dati è da una parte quello di semplificare l’approccio didattico a partire dal linguaggio e dal modello (attività di giardinaggio); il secondo è di farlo in un contesto che invoglia la partecipazione e l’apprendimento perché pensiamo che la attività di formazione debba essere invogliata ed essere anche un piacere senza perdere, anzi aumentandone la efficacia.

Per ottenere questo obiettivo il corso si svilupperà con attività on line e in sede (giardini e location interessanti).

Organizzazione

Gianfranco Baraghini – Racconti e ortensie

Ciro Ruggerini. Charitas di Modena

Per informazioni e iscrizioni – www.raccontieortensie.it

Il corso è diviso in parti di cui due on line e una sul campo/giardino.

  1. e le prime informazionisul PM.

L’obiettivo “segreto” è anche quello di invogliare alla attività di giardinaggio e al verde e dare l’informazione minima per cominciare a fare “pollice verde” che verrà verificato durante attività sul campo.

I partecipanti devono acquisire le informazioni minime per gestire un giardino di ortensie e sviluppare progetti di inclusione con base il giardino // giardinaggio

  • : La definizione e pianificazione di un progetto

Scopriremo le analogie e le differenze e spero, comprenderemo come si possa confrontarsi ed apprendere anche in un ambiente “piacevole e rilassante” anzi come questo ne aumenterà la efficacia.

Per chi sarà interessato, ci sarà la possibilità di partecipazione ad un evento a sorpresa.

A chi è rivolto – questo primo corso è rivolto ad educatori di comunità …..

Quando   

  • dal 1 al 28 Febbraio

La gestione di un giardino di ortensie e le logiche del PM

  • no a Serramazzoni e zone limitrofe: 14, 15 e domenica 16 luglio

La definizione di un obiettivo e la pianificazione di un progetto                                                                

evento a sorpresa

queste tre giornate potranno cambiare in base alle esigenze dei partecipanti

Costi: 300 Euro

Per chi deve soggiornare a Serra e dintorni durante la parte pratica sono previste convenzioni con agriturismi e un ristorante “consigliato”

Bozza di programma di dettaglio